Anno accademico 2020/21 – Primo semestre – Organizzazione delle attività didattiche

Il 21 settembre prendono avvio le attività didattiche dell’anno accademico 2020/21.

 

Considerata la situazione sanitaria e le prescrizioni normative in vigore in tema di distanziamento, è necessario utilizzare alcuni accorgimenti organizzativi.

 

 

Frequenza delle lezioni

Calendario dei turni e sistema di prenotazione

 

Per la maggioranza degli insegnamenti, circa il 70% delle ore sarà svolto dal docente in presenza presso le aule della SME, mentre circa il 30% sarà erogato attraverso strumenti di didattica a distanza (video pillole o sessioni in videoconferenza). Le modalità, i contenuti e le tempistiche delle attività didattiche a distanza saranno comunicate da ciascun docente su Moodle.

 

Dal momento che la capienza delle nostre aule non consente di accogliere tutti gli studenti per le attività in presenza, le lezioni effettuate in aula saranno trasmesse in diretta attraverso Webex o Google Meet. Di norma e salvo inconvenienti tecnici, i docenti effettueranno una registrazione delle lezioni stesse e la renderanno disponibile su Moodle per una durata limitata nel tempo.

 

Le informazioni sulle modalità di erogazione delle lezioni (a distanza, in presenza o in modalità ibrida), sono consultabili sulle schede degli insegnamenti raggiungibili dall'homepage del sito del proprio corso di studi al percorso "Studiare" > "Insegnamenti".

 

Per rispettare le norme in tema di distanziamento sociale, alle lezioni in presenza sarà ammesso il 50% degli studenti secondo un sistema di turni settimanali sulla base della lettera iniziale del cognome.

 

Sono disponibili in allegato i calendari dei turni per i corsi di studio erogati presso la SME, sia del Dipartimento di Management sia del Dipartimento di ESOMAS. 

 

Attenzione: gli studenti dei corsi di studio in Economics e Quantitative Finance and Insurance devono fare riferimento al sito web del proprio cds.

 

L’Ateneo, inoltre, sta sviluppando un sistema di prenotazione attraverso il quale sarà possibile prenotarsi per la frequenza delle lezioni in presenza, che sarà disponibile presumibilmente per l'inizio delle lezioni. Le informazioni di dettaglio saranno pubblicate a breve.

La prenotazione sarà obbligatoria per tutti gli studenti.

 

In queste prime settimane questo sistema di prenotazione si sovrapporrà ai turni settimanali indicati nel calendario, perciò sarà obbligatorio anche prenotarsi.

Con il procedere del semestre, se si dovesse riscontrare un carico di presenze sulla struttura inferiore rispetto alle attese, il sistema di prenotazione potrebbe sostituire i turni. Nel caso informeremo tutti tramite questo sito e i siti dei corsi di studio sugli sviluppi organizzativi che si rendessero necessari.

 

 

 

Disposizioni per il rientro

Qr code e mascherine

 

Gli studenti della Scuola possono accedere da corso Unione Sovietica, 220 e da via Fialdelfia, 73.

 

All’entrata e all’uscita dall’edificio tutti gli studenti dovranno comunque registrarsi attraverso il QR code affisso a tutti gli ingressi. Le informazioni di dettaglio sono disponibili sul portale di Ateneo alla pagina dedicata.

 

Durante l’intero periodo di permanenza nell’edificio, sarà obbligatorio l’utilizzo della mascherina chirurgica. Si raccomanda inoltre di igienizzare frequentemente le mani, utilizzando gli appositi dispenser all’entrata delle aule.

 

Nella fase di entrata e di uscita dalle lezioni, così come durante le pause, occorre evitare quanto più possibile gli assembramenti per minimizzare le occasioni di contagio.

 

Nelle aule bisognerà occupare un posto sì e uno no, a scacchiera. I posti da non utilizzare sono indicati con un bollino rosso affisso sullo schienale.

 

Si raccomanda di misurare la temperatura corporea tutte le mattine e di non recarsi presso la SME in caso di febbre uguale o superiore a 37,5 gradi centigradi. In caso di malessere insorto durante la lezione o in pausa, avvertire il docente in maniera che possa essere attivato il protocollo di soccorso previsto.

 

Ricordiamo anche che - di regola - non sarà possibile trattenersi presso i locali della SME al di fuori delle ore di lezione. Tra l'altro le aule studio saranno ancora chiuse e la biblioteca disponibile solo per prestito libri oppure per rapida consultazione, mentre non sarà possibile fermarsi per studiare.  

 

Per ulteriori approfondimenti consigliamo di consultare le indicazioni per partecipare a lezioni ed esami pubblicate sul portale d'Ateneo.

 

 

Siamo felici di potervi accogliere nuovamente presso le nostre strutture, nonostante tutte le limitazioni descritte, e siamo certi della vostra collaborazione e del vostro senso di responsabilità che ci aiuterà a navigare attraverso queste acque difficili, continuando a lavorare insieme per costruire il vostro futuro.

 

Buon anno accademico a tutti!